Tecnico Cad Cam - Corso gratuito

TECNICO CAD CAM

 

PERCHÉ PARTECIPARE

Risultato formativo diretto è dare una preparazione ai corsisti tale da consentire loro di gestire in autonomia l'intero processo di progettazione CAD/CAM: dallo studio di fattibilità, alla definizione del ciclo di lavorazione; dall'organizzazione del Group Tecnology alla gestione elettronica della documentazione del flusso di lavoro; dalla definizione del modello geometrico tridimensionale alla verifica strutturale e dinamica delle parti; dalla generazione interattiva del programma di lavorazione alla stesura della documentazione necessaria per l'avvio della produzione.

DESTINATARI

Possono partecipare disoccupati, tra i 18 e 65 anni non compiuti, con qualifica e/o diploma in ambito meccanico, della produzione e manutenzione macchine e dell’automazione industriale, o che possano dimostrare un esperienza lavorativa pregresse nel settore meccanico di pari valore.

CONTENUTI

1) Ideazione e programmazione del lavoro

- Organizzare il group tecnology di progettazione.

- Organizzare le classi e le sottoclassi di parti relative al disegno CAD, ai programmi di lavorazione per i sistemi a CNC, alla stesura dei cicli di lavorazione.

- Definire i materiali da utilizzare in base alle richieste del committente o delle necessità operative.

- Stabilire le componenti e le caratteristiche che il pezzo o i pezzi devono possedere.

- Predisporre eventualmente dei preventivi di spesa.

2) Modellazione solida

- Realizzare il modello geometrico tridimensionale parametrico dei particolari da produrre utilizzando un CAD 3D

- Generare in modo semiautomatico tavole bidimensionali dei particolari e degli assiemi prodotti mediante CAD 3D.

- Stampare, utilizzando il CAD 3D, i disegni dei particolari e del complessivo per la realizzazione del prodotto finale.

- Redigere la distinta dei materiali e componenti necessari.

3) Generazione interattiva del programma di lavorazione

- Definire parametri tecnologici e utensili necessari alla produzione utilizzando un software CAM.

- Generare in maniera interattiva i percorsi utensile e simulare le lavorazioni alla macchina utensile.

- Realizzare in maniera automatica il programma di lavorazione per produrre il particolare su sistemi CNC.

- Redigere la documentazione tecnica.

- Documentare il progetto con libretti d'uso e di manutenzione delle macchine.

- Realizzare immagini con resa fotorealistica e animazioni per presentazioni, cataloghi, libretti.

4) Controllo e verifica del lavoro

- Effettuare la verifica progettuale nel rispetto delle specifiche iniziali, della funzionalità del prodotto, delle normative vigenti in materia di sicurezza e dell'economicità produttiva (costi e tempi).

- Eseguire la verifica strutturale, termica e dinamica delle parti progettate.

- Verificare la correttezza dei programmi di lavorazione generati in automatico da post-processor dei software CAM.

 

INIZIO CORSO: Marzo/aprile 2017

DURATA

Il corso avrà una durata totale di circa 5 mesi, per un totale di 400 ore (di cui 150 di stage).

SEDE DEL CORSO

Il corso si terrà presso il CFP CNOS-FAP BEARZI, in via don Bosco 2, a Udine


ATTESTATO

Al termine del corso sarà rilasciata la certificazione delle competenze professionali previste dal Repertorio Regionale dei profili professionali.

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:
CFP CNOS-FAP BEARZI
Per informazioni scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando nell'oggetto della mail: "CorsoCADCAM-FVJOB"
Il progetto, nell’ambito dell’attuazione del POR 2014-2020, è co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo

Il progetto, nell’ambito dell’attuazione del POR 2014-2020, è co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo

loghi regionali corsi

Mentalità Vincente - Chiara Cainero al Bearzi

Mercoledì 21 Dicembre 2016

Nell'occasione dell'assemblea di Istituto del Bearzi, i giovani avranno la possibilità di incontrare Alessia Iacuzzi (psicologa) e Chiara Cainero( olimpionica).
La dott.ssa Iacuzzi introdurrà il tema della psicologia in generale, concentrandosi sulla psicologia dello sport e sulle abilità psicologiche che stanno alla base di una mentalità vincente. La campionessa Chiara Cainero parlerà della sua esperienza e del suo rapporto con la psicologia.
Un'occasione importante per affrontare temi legati alle motivazione e al raggiungimento di obiettivi.

 www.bearzi.it

Festa di Natale al Bearzi per la scuola media

A pochi giorni dalla celebrazione della nascita di Gesù, Vi giungano innanzitutto i migliori auguri di Buon Natale e Felice 2017 da tutta la comunità educativa del Bearzi.
Mercoledì 21, ci sarà la Festa di Natale. Il programma sarà il seguente:
 ore 19.00 Momento Natalizio con rappresentazione teatrale e interventi musicali in palestra Cavazzini (quella nel cortile delle medie)
NB. per chi suona e per chi recita: ritrovo ore 18.00 in palestra
 a seguire brindisi per tutti nello studio medie.
 E’ MOLTO importante la partecipazione di TUTTI i ragazzi, in quanto impegnati in diversi modi per la buona riuscita della festa (canto, musica, lettura…)
Per il brindisi ogni classe avrà uno spazio dedicato nella mensa grande. Vi preghiamo di prendere contatto con i genitori rappresentanti per l’organizzazione, accordandosi su cosa portare (panettone, dolci, pizza, bibite, spumante…).
Per l’allestimento la mensa sarà aperta dalle ore 17.00. Grazie per la collaborazione!
Durante la serata, in sala Tilatti, sarà possibile visitare la mostra dei presepi fatta dai Vostri ragazzi. Se qualcuno non lo avesse ancora fatto, è ancora possibile portare il proprio presepe a don Stefano entro venerdì 2 dicembre.
Ricordiamo poi che l’ultimo giorno di lezione prima delle vacanze di Natale sarà venerdì 23 dicembre, con attività scolastica solo al mattino fino alle ore 12.35 (la mensa sarà chiusa). Terminate le vacanze, le lezioni riprenderanno regolarmente Lunedì 9 gennaio 2017.
Buon Tempo di Natale!

Ecco la circolare.
 www.bearzi.it

Apprendistato nel “Sistema Duale”: una nuova opportunità per avvicinare i giovani al mondo del lavoro al CFP.

Quest’anno il CFP Bearzi ha aumentato il numero dei corsi aprendo ad un primo e quarto anno nel sistema duale. “Duale” significa che alla formazione del ragazzo concorrono assieme il CFP e le aziende partner. Gli allievi iniziano il quarto anno formativo avendo già firmato un contratto di lavoro (grazie al prezioso lavoro del prof. Castellani sono stati stipulati ben 14 contratti) ; i ragazzi hanno, quindi, l’opportunità di raggiungere un Diploma professionale alternando un periodo formativo al CFP ed un periodo in azienda dove, seguendo un piano formativo personalizzato, completano il percorso acquisendo tutte le competenze specifiche per l’azienda stessa. Nel mese di luglio l’esame di diploma che coinvolgerà entrambi i partner formativi (CFP e aziende) certificherà le competenze acquisite e se l’esito sarà positivo, il contratto di lavoro potrà essere confermato.
Per i ragazzi del primo anno il percorso formativo è incentrato sulla possibilità di fare una prima esperienza all’interno del CFP in modalità di “impresa simulata” e, successivamente dal terzo anno, avere l’opportunità di stipulare un contratto di lavoro alternando un periodo di formazione al CFP o in azienda, conseguendo al termine la qualifica professionale.
L’obbiettivo principale di questa nuova tipologia di percorso formativo è quello di avvicinare precocemente i giovani al mondo delle imprese riducendo il rischio di dispersione scolastica che in Italia interessa oltre il 20% dei ragazzi che dovrebbero frequentare la scuola superiore.

Proff. Armano Giulio (Cnos Fap Bearzi)
 www.bearzi.it