Navigare ma non affondare

 www.bearzi.it Qual’è la vera utilità del cellulare e dei social nel rapporto con i nostri figli? Che “amicizia” è quella che si costruisce solo con i messaggi, che ha paura del confronto con gli altri, che spesso rende i ragazzi dipendenti e favorisce la loro chiusura ai rapporti “umani”? E perché questo bisogno di essere sempre connessi? Di questo e molto altro se ne parlerà  con lo psicologo dott. Andrea Mian giovedì 20 aprile, in una serata dal tema "Navigare ma non affondare - Cellulare e social come occasione di dialogo". Un incontro educativo, proposto per i genitori dall'associazione "Famiglie per l'Accoglienza", dedicato a come gestire in maniera ottimale i nuovi mezzi di comunicazione. Apputamento alle 20.30 nella sala Zampolo dell'Istituto "Bearzi".

Randstad Cnos-Cup

 www.bearzi.it Venerdì 28 aprile il CFP ospiterà la prima prova di della "Randstad Cnos-Cup", il campionato italiano di tornitura per i centri di formazione salesiani. Durante la mattinata, gli studenti si sfideranno in un esercizio di programmazione di macchine a controllo numerico su tornio, con l'arbitraggio imparziale di Randstad. Dalla prova organizzata al Bearzi, che coinvolgerà la 2^ M del CFP, uscirà il campione che parteciperà alla finale nazionale, in programma ad Arese (MI) il 25 maggio.

È possibile iscriversi mandando un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.







La raccolta scontrini continua a dar frutto!

 www.bearzi.it Ecco il materiale di cancelleria che il Città Fiera di Martignacco ci ha regalato con la raccolta degli scontrini, che verrà utilizzato nei vari laboratori delle nostre scuole.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta!

OCJO! UN APPROCCIO ORIGINALE ALLA SICUREZZA NEL LAVORO

 www.bearzi.it Nell'ambito della settimana della sicurezza, venerdì 24 marzo il CFP CNOS-FAP "Bearzi" organizza, con il supporto di Fvjob, l'evento "Ocjo" dedicato alla sicurezza nel lavoro. Nell'incontro ci saranno la testimonianza di Flavio Frigè, Grande invalido del lavoro, un monologo di sensibilizzazione del Perito Bruzio Brisignano e uno spettacolo cabarettistico da non perdere con i Trigeminus.

La manifestazione si avvale del sostegno del Gruppo De Eccher e della Regione ed è patrocinata da Gesteco, Inail e Anmil (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro).

<Scarica la brochure>