Mostraci il tuo volto. «Così l’arte di oggi guarda all’infinito e ci parla di Dio»