Che differenza passa tra l’autentica generosità  e quella facciata di bene che ci toglie il senso di colpa?